Isolare con il vetro

Isolare con il vetro

Ma attenzione non tutti i vetri sono uguali

Il vetro è un buon conduttore, quindi isola poco, ma con alcuni accorgimenti lo si rende un discreto isolante termico e acustico.

Per ottenere un effetto di maggior isolamento quindi si ricorre ai doppi vetri o ai doppi serramenti

Il “trucco” è far si che tra le due lastre di vetro ci sia un intercapedine, che è il vero isolante.

La ricerca scientifica e tecnica, negli ultimi anni ha individuato anche particolari tipi di vetro selettivo in grado di filtrare la luce; lasciando passare solo determinate lunghezze d’onda, tali vetri , filtrando in particolare l’infrarosso rendono la lastra più isolante.

I doppi vetri

doppi vetri
Doppi vetri

I doppi vetri delle finestre sono composti da due lastre di vetro, tra cui è posta un’intercapedine.

L’intercapedine svolge la vera funzione di isolamento, in genere contiene: argon, un gas che ha caratteristiche isolanti superiori a quelle dell’aria, o non contiene nulla ovvero il vuoto, anche esso più isolante dell’aria perchè non conduce per contatto.

Il ruolo di queste speciali finestre è l’azione isolante, sia per quel che riguarda la dispersione termica che il rumore.

Non esiste una notevole differenza estetica tra doppi vetri e finestre tradizionali, in quanto la struttura esterna è pressoché identica.

I doppi vetri: – Contribuiscono sensibilmente al risparmio energetico perchè la superfice che ricoprono è molto ampia.
– Sono un buon aiuto per l’isolamento termico (specialmente se la camera d’aria è da 10 a 20 mm).
Il telaio viene inserito direttamente, come se fosse al posto del singolo vetro. La larghezza della camera d’aria tra le due lastre può variare dai 5 ai 20 mm, se contiene gas si aumenta notevolmente l’isolamento termico e acustico.

I vetri isolanti sono comunque reperibili con vari tipi di bordi per l’istallazione. I vetri isolanti con bordi squadrati si usano su telai appositi o comunque con battute larghe, mentre quelli con bordi a battuta sono adattabili a bordi previsti per una sola lastra di vetro.

Doppi Serramenti

doppi serramenti
Doppi Serramenti

I doppi serramenti sono formati da indipendenti lastre di vetro.
Sono abitualmente montate all’interno di finestre già esistenti. Possono fissarsi al telaio mobile (riducono la dispersione di calore ma non eliminano le correnti d’aria), al telaio fisso (riducono sensibilmente entrambi) ed infine alle mazzette delle finestre (migliorano l’isolamento acustico).

E’ possibile istallarli anche all’esterno, basta fissare il doppio serramento sul davanzale.
Esiste in ultimo l’azione combinata dei doppi serramenti con i vetri isolanti. Questo caso prende il nome di tripli vetri. E’ bene comunque tener presente che è utile che le finestre si aprano e non tutti i tipi di doppi serramenti consentono lo scorrimento, mentre i semplici vetri isolanti si montano come finestre normali e si aprono come tali.


Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.