Arredare la zona giorno

Arredare la zona giorno

60 mq. per la cucina ed il soggiorno

dimensioni appartamento
Le dimensioni dell'appartamento

L’appartamento sottopostoci ha una superficie complessiva lorda di 155 mq e presenta una buona distribuzione dei locali con una netta suddivisione tra zona giorno e zona notte.

Il soggiorno è molto grande (35 mq.) e può quindi essere suddiviso, con gli arredi, in più zone funzionali:

– Area ingresso, si ottiene realizzando un controsoffitto in cartongesso di spessore 30 cm. (in modo tale da avere un’altezza da pavimento a controsoffitto di 240 cm. netti) a forma semicircolare attorno alla porta d’entrata.
Nella struttura si incasseranno poi dei faretti per illuminare al meglio l’ingresso.
Nell’angolo dietro la porta c’è spazio per un comodo armadio (di dimensioni 50-60/120) per appendere i cappotti.

– Area pranzo, dotata di tavolo rotondo 4 posti;

– Area relax, delimitata dal resto della stanza da una libreria posta contro lo schienale del divano a 4 posti.
Per la collocazione della zona relax la posizione ideale è quella indicata nel disegno in quanto si viene a creare un’ampia zona tranquilla e non disturbata da porte e finestre.
Il soggiorno contiene un divano 4 posti, una poltrona e due poltroncine disposti a U in modo da poter guardare lo schermo e posizionare gli speaker dell’ home theatre ad una corretta distanza.
Un ripiano corre lungo l’intera parete e termina facendo da base al caminetto.

Serve da appoggio per la TV, la parte sottostante può avere ripiano chiuso o a giorno da utilizzare come libreria/porta CD ecc.

appartamento finito
L'appartamento finito

Come richiesto dai proprietari si è posizionato il piano cottura lungo la parete di fronte all’ingresso.
Partendo dall’angolo in basso a sinistra della cucina si sono collocate:

– le due colonne per il frigorifero e per i due forni incassati (si è prevista una larghezza di 90 cm. per il forno elettrico large),

– il piano cottura con la cappa, sotto il quale può essere collocata una base con cestelli estraibili da 120 cm., molto comoda per contenere le pentole,

– una base angolare sormontata da pensili.

Acquaio a due fosse con gocciolatoio e lavastoviglie sono collocati nella parete in alto.

La stanza è abbastanza grande quindi sta bene continuare la composizione con una penisola che arrivi sino al centro della stanza, costituita da basi contenitore e cassetti, meglio se dotati di ruote in modo tale da essere spostati all’occorrenza e lasciare spazio alle gambe se si vuole usare il piano come tavolo.

Per il tavolo da pranzo si è scelto un modello 6 posti (140/150 cm x 80 cm.) allungabile che possa diventare 10 posti con due prolunghe laterali (225 cm. x 80 cm.).

Potrebbero interessarti

Cucina e soggiorno in un’unica stanza

Un mini appartamento da arredare: pranzo, soggiorn…


Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.